QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

L’esperienza dei ragazzi ha riguardato il campionamento e le misure in situ dell’acqua del Fiume Mugnone e le successive analisi di laboratorio presso il Dipartimento di Scienze della Terra dell’Università di Firenze.

L’obiettivo è stato quello di monitorare apporti di metalli e/o contaminanti tra zona «incontaminata» (Caldine) e centro urbano fiorentino (Viale Milton).

Sono state eseguite misure di portata, immettendo del sale (NaCl) nel fiume e rilevando a diverse distanze la variazione di conducibilità (µS/cm) prodotta, in modo da costruire una curva di risposta. Il campionamento è servito sia per la caratterizzazione chimica dell’acqua (specie maggiori ed in traccia), che per evidenziare le variazioni di concentrazione di Cl relative al passaggio nel fiume della soluzione salina, così da determinare K (costante che lega conducibilità e cloruri).