QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

Il Liceo Gramsci è destinatario di finanziamenti per la realizzazione del progetto "Dal 'fare' al parlare di scienza", elaborato dai nostri docenti. Sono previsti quattro moduli, realizzati da esperti e tutor appositamente selezionati tra i docenti della scuola, volti al rafforzamento delle competenze di base, in ambito scientifico e linguistico. Tali attività costituiscono una preziosa opportunità in questa seconda parte dell’anno scolastico. Le attività si terranno a scuola nel primo pomeriggio, una volta la settimana. Per partecipare alle attività è necessario produrre domanda, secondo il suddetto avviso, da presentare in segreteria didattica entro il 14 febbraio 2019.

Scienze in laboratorio – Per il primo biennio dell’opzione scienze applicate

L’obiettivo è stimolare l’apprendimento e lo studio delle scienze attraverso una didattica attiva fondata su attività laboratoriali. Gli alunni vengono guidati e stimolati nella ricerca di un metodo per studiare e comprendere la realtà che li circonda. Progettazione e realizzazione di esperimenti di tipo chimico e biologico per costruire un manuale multimediale ad uso delle classi. Sono previste uscite didattiche.

Scienza in laboratorio – Le colonne di Vinogradskij

Attività per implementare lo studio delle scienze attraverso la dimensione laboratoriale: realizzazione di colonne di Vinograskij per permettere di simulare ambienti differenti di crescita di microrganismi. Sviluppo delle capacità di problem posing e problem solving; acquisizione di un metodo ‘scoperto’ dagli studenti per studiare e comprendere la realtà circostante. Sono previste uscite didattiche.

Matematica, fisica ed informatica integrate

Consolidamento delle competenze di base di matematica, fisica ed informatica, attraverso una didattica attiva, per permettere agli studenti di concentrarsi sul ragionamento strategico, cogliere in maniera più evidente il legame tra matematica e realtà e sviluppare nuove competenze. Le attività intendono sviluppare la capacità e la disponibilità ad usare modelli matematici di pensiero. Sono previste uscite didattiche.

La lingua nel laboratorio

L’esperienza scientifica laboratoriale sarà seguita in tutte le sue fasi, sino alla produzione di testi, come relazioni di laboratorio e report, e di immagini o video. Il percorso si concretizzerà sia mediante l’apporto della lingua italiana che diventerà ‘veicolo’ delle informazioni acquisite e contribuirà a migliorare le competenze di scrittura, sia mediante strategie di apprendimento utili all'interazione comunicativa verbale e scritta in contesti scientifici. Queste competenze saranno raggiunte anche mediante utilizzo di strumenti multimediali attraverso i quali presentare il proprio lavoro ai docenti e ai compagni (powerpoint e word). Sono previsti: uscite e uso dei laboratori di fisica e informatica.


Azione di informazione, comunicazione e pubblicità - Fondi strutturali Europei – Programma Operativo Nazionale "Per la scuola, competenze e ambienti per l’apprendimento" 2014-2020. Asse I - Istruzione - Fondo Sociale europeo (FSE). Obiettivo specifico 10.2 - Miglioramento delle competenze chiave degli allievi, anche mediante il supporto dello sviluppo delle capacità di docenti, formatori, staff - Azione 10.2.2. Azioni di integrazione e potenziamento delle aree disciplinari di base (Lingua italiana, lingue straniere, matematica, scienze, nuove tecnologie e nuovi linguaggi ecc.) Avviso AOODGEFID\ Prot.n. 1953 del 21/02/2017 “Competenze di base” - Progetto candidatura n.44695 - CUP 17I1000670007    

 

Iscrizione
Avviso studenti
Domanda di partecipazione
Modulo di consenso al trattamento dei dati 

 

Azione di informazione, comunicazione e pubblicità
Disseminazione e Pubblicità iniziale PON 
Evento conclusivo progetto