QUESTO PORTALE WEB UTILIZZA COOKIES TECNICI Ulteriori informazioni.

Ministero della pubblica amministrazione

logo

PEER EDUCATION  CON LE SCUOLE MEDIE DI PRIMO GRADO

 

La proposta formativa prevede che studenti delle classi quarte e quinte svolgano, in orario pomeridiano, attività di “tutoraggio” durante lo studio individuale ad alunni di prima, seconda o terza media che incontrano difficoltà scolastiche. La modalità di “peer education”, cioè “educazione fra pari” si è rivelata estremamente efficace perché aiuta gli studenti più piccoli a lavorare in un clima favorevole e a costruire un rapporto empatico con il proprio “tutor”, considerato più simile per età ed esperienza.

Questa metodologia didattica pone tra i suoi obiettivi la crescita personale dello studente, cercando di rendere protagonisti i ragazzi ( tutor e tutee), sviluppando il loro senso di esistere come parte della collettività e stimolandoli ad investire le loro risorse a favore della stessa. Lo scopo è quindi è il successo formativo nell’apprendimento per sé e per gli altri, grazie alla pratica del Learning by Teaching e alla pratica delle Life Skills implicite nel processo formativo.

L’attività verrà svolta con la scuole medie “Don Milani” e “Carducci” di Firenze.